Brexit: Il mondo delle spedizioni cambierà?

Risultati immagini per brexit image

Il Regno Unito potrebbe in futuro essere classificato dai corrieri espressi una nazione extraeuropea, di norma questo comporta un aumento dei prezzi di spedizione rispetto al costo attuale.

Le nazioni non appartenenti all’Unione Europea e quindi classificate nazioni extraeuropee possono apportare restrizioni sui prodotti da spedire come per esempio: olio, vino ed altri varie tipologie di prodotti alimentari, oppure apportare restrizioni sul quantitativo di merce da spedire, diretta verso queste nazioni.

Le spedizioni dirette in Regno Unito da altre nazioni come ad esempio l’Italia, qualora la Brexit dovesse diventare realtà, risulterebbero spedizioni di prodotti non comunitari, pertanto le consegne dovranno rispettare le nuove leggi di Londra che a breve potrebbero entrare in vigore, e questo porrebbe fine ad un libero scambio delle merci.

In merito si è pronunciata Theresa May, affermando che seppure il Regno Unito dovesse uscire dall’Ue, si impegnerà affinché dazi doganali (in entrata ed uscita) non vengano aumentati.

Gli esperti non ne sono convinti, in quanto sostengono che la parola finale spetti all’Ue stessa e che in caso di No Deal sarebbe tutto da rivedere.

A tal proposito vediamo, nel link di seguito, quanto detto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Italiana, la quale ha emanato un documento a tutela del recesso -senza accordo- del Regno Unito dall’Unione Europea, dove fornisce delle linee guida in merito al mondo delle importazioni ed esportazioni.

https://www.adm.gov.it/portale/documents/20182/4527682/Linee+guida+BREXIT+accise.pdf/443d6932-4245-42ca-803c-24ba60e5dca8

Per il momento, e si spera ancora per molto, nulla cambia nel settore delle spedizioni e spedire pacchi nel Regno Unito rimane una procedura semplice e non ostacolata da step doganali.

Di seguito alcuni link per comprendere il fenomeno Brexit:

Devi spedire una bicicletta e non sai come fare? Affidati a Spedire Oggi

Siete amanti del vivere sano ed amate le passeggiate in bicicletta? Oppure siete appassionati di ciclismo e fate spesso delle gare in giro per l'Italia ma non avete spazio in auto?

Affidatevi a Spedire Oggi, uno dei migliori corrieri espressi in Italia,  e scoprirete quanto è facile ed economico spedire una bicicletta...ecco qualche consiglio.

Per risparmiare dovrete far sì che il vostro pacco sia più possibile piccolo e compatto e non presenti sporgenze indesiderate. Quindi ricordatevi sempre di smontare i pedali, ovviamente in senso opposto a quello della pedalata per evitare danni all’imballaggio. Altre componenti che potrebbero crearvi problemi sono il portapacchi, la sella, le ruote e le parti terminali delle forcelle. Il consiglio, in questo caso, è quello di smontare queste parti ed avvolgerle singolarmente in carta da giornale o componenti da imballaggio (se ne trovano in grandi quantità a pochi centesimi).

Appena il vostro imballaggio sarà completato misurate le dimensioni e il peso del pacco, andate sul sito di Spedire Oggi e cliccate qui per calcolare il costo della vostra spedizione .

Prima di elaborare la vostra spedizione leggete con attenzione le condizioni di trasporto.

Prenota il ritiro a domicilio compilando il modulo online sul sito di Spedire Oggi. Puoi conoscere e selezionare il servizio su misura per te, con la certezza che stai utilizzando la soluzione ideale.

Per maggiori informazioni su come spedire una bicicletta, contattaci:

  • Tramite contatto telefonico al numero 0312287158 dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 17,00
  • Via e-mail all’indirizzo info@spedireoggi.com
  • via Chat sul sito dalle 09,00 alle 13,00 dalle 14,00 alle 18,00
  • Su Skype con il nome spedireoggi